ERGOTERAPIA IN GERIATRIA

ergoterapia 8
ergoterapia 8

press to zoom
ergoterapia
ergoterapia

press to zoom
ergoterapia 8
ergoterapia 8

press to zoom
1/2

ERGOTERAPIA IN GERIATRIA

L’obiettivo dell’ergoterapista è far in modo che l’anziano possa vivere dignitosamente e con il massimo benessere al domicilio, all’interno dell’istituzione, aumentando e mantenendo la propria qualità di vita.


L'ergoterapista si occupa delle:
- Disfunzioni del sistema nervoso centrale che possono portare a:
           o alterazioni cognitive (demenze, disturbi nel linguaggio e della pianificazione)
           o alterazioni motorie (morbo di Parkinson, ictus, sclerosi multipla)
           o alterazioni sensoriali (disturbi uditivi, disturbi visivi).
- Disfunzioni del sistema scheletrico e muscolare che possono portare a:
           o una diminuzione della forza, dell’equilibrio, dei movimenti
           o difficoltà negli spostamenti
           o difficoltà nelle attività di base della vita quotidiana come mangiare, vestirsi.
- Disfunzioni nell’ aspetto psicosociale:
           o sintomatologie depressive
           o disturbi relazionali
           o disturbi di comunicazione
           o isolamento, perdita del ruolo sociale
- Disfunzioni di polimorbidità
           o più patologie associate ad es. demenza, depressione, malnutrizione

 

Obiettivi ergoterapeutici sono:
- Ristabilire o mantenere il funzionamento:
          o recuperare la capacità per svolgere atti della vita quotidiana
          o mantenere il più possibile lo stato fisico e cognitivo dell’anziano
- Sviluppare nuove strategie per adattarsi al nuovo stato di salute e al nuovo ambiente